Misuratori Multipunto FCI per impianti HVAC, ideali per raffinerie di petrolio/gas, impianti chimici, piattaforme off-shore, contenitori e laboratori

Laddove i gas tossici e combustibili rappresentano una potenziale minaccia pericolosa per i dipendenti e le strutture, i responsabili dei sistemi di riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell’aria (HVAC), i misuratori di massa termici multipunto della serie MT100 di Fluid Components International (FCI) aiuteranno a misurare e controllare accuratamente il flusso d’aria.

Gli impianti HVAC a flusso d’aria continuo vengono installati per proteggere i dipendenti e le operazioni dai potenziali effetti nocivi di gas tossici e combustibili, come la fuoriuscita di acido solfidrico (H2S), metano (CH4) e altri. Questi sistemi specializzati forniscono un flusso d’aria continuo o una barriera passiva per separare aree di lavoro con personale o aree di processo automatizzate (non presidiate) da aree pericolose dove le fughe di gas possono causare incidenti.

Gli ingegneri di processo e gli impiantisti si trovano spesso di fronte a un labirinto di apparecchiature di sistemi HVAC, tra cui caldaie, refrigeratori, condotti, pompe, ventilatori, valvole, termostati e regolatori, il che rende il funzionamento di questi sistemi una sfida. A questa complessità si aggiunge la necessità di mantenere specifici flussi d’aria o pressioni in varie aree per prevenire gli incidenti. Per questo motivo, una misurazione accurata del flusso d’aria all’interno del sistema è fondamentale per la sua efficiente progettazione e funzionamento.

I flussimetri multipunto per aria/gas della serie MT100 di FCI combinano lo stato dell’arte della tecnologia elettronica con sensori di flusso dell’aria di precisione collaudati nelle applicazioni, in un robusto pacchetto industriale progettato per gli ambienti operativi di impianti ed edifici pericolosi più esigenti. Consentono la misurazione diretta e precisa della portata massica dell’aria compensata in temperatura per un controllo PID HVAC altamente affidabile e ripetibile con bassa necessità di manutenzione.

Tutti i flussimetri della serie MT100 sono stati testati e verificati indipendentemente per essere conformi alle direttive di sicurezza IEC relativamente alle direttive EMC e LVD e recano il marchio CE. Disponibili come opzione per impianti di processo con gas e/o polvere potenzialmente esplosivi, i misuratori MT100 possono essere ordinati con omologazioni FM/FMc, ATEX o IECEx per Divisione II/Zona 2.

I misuratori di massa termici della serie MT100 di FCI sono disponibili con da due a otto punti di rilevamento della portata dell’aria, per garantire la compatibilità con tubi di ampio diametro e grandi condotti. Questi sensori multipli sono inseriti a varie profondità all’interno del condotto o del tubo e le loro uscite sono multiplexate e mediate per misurare accuratamente la portata. Questi sensori multipli possono essere installati sia attraverso un albero o come singoli sensori discreti, inseriti in più punti intorno a un grande condotto o tubo tondo in un unico piano.

In condizioni ambientali fredde o calde, o se l’aria di aspirazione è polverosa o sporca, i flussimetri MT100 eccellono anche perché sono compensati in temperatura e non ci sono orifizi o finestre di vetro a rischio di sporco, appannamento o intasamento. I flussimetri MT100 possono misurare portate da 0,25 SFPS a 1000 SFPS [da 0,07 NMPS a 305 NMPS] con un rapporto tra portata massima e minima di 100:1. Hanno anche una doppia funzione per offrire anche la possibilità di misurare la temperatura dell’aria da -50°F a 850°F [da -45 °C a 454 °C].

L’avanzato trasmettitore per il flussimetro della serie MT100 è allo stesso tempo completo e robusto. Viene fornito con un’ampia scelta di opzioni di uscita per interfacciarsi con i più diffusi sistemi di climatizzazione degli edifici, DCS, PLC, SCADA o registratore. Doppie uscite isolate ad alta risoluzione 4-20 mA conformi alla norma Namur NE43, HART (certificato Fieldcomm Group™), Modbus, frequenza/impulso 0-1 kHz e una porta USB sono tutte incluse, di serie. Sono inoltre disponibili, come opzione, le comunicazioni bus Foundation Fieldbus o PROFIBUS-PA.

L’ampio display LCD touch-screen a colori fornisce informazioni di processo agli utenti con la visualizzazione analogica e digitale della portata, della temperatura e del flusso totalizzato, un grafico a barre selezionabile in base al tempo dall’utente della portata e la diagnostica dello stato del sensore. L’involucro in acciaio inossidabile del trasmettitore ha un robusto grado di protezione NEMA 4X/IP64. Tra i componenti elettronici sono inclusi inoltre una funzione di data logger programmabile dall’utente, che permette di registrare la portata, la temperatura, il flusso totalizzato e i codici di errore su una scheda microSD rimovibile da 8 GB.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here