Fluid Components International (FCI)

Un’importante società locale di servizi di ingegneria in Italia è stata contattata dai suoi clienti per consigliare, fornire e installare una nuova soluzione alternativa di misuratore di portata per l’alimentazione della dell’aria di combustione di una caldaia. Il cliente stava utilizzando un dispositivo di flusso con tecnologia a pressione differenziale che richiede una manutenzione costante e non pianificata per disintasare gli orifizi e mantenerlo in funzione. Oltre alle particelle di polvere e di cenere nella corrente di flusso, l’installazione è stata ulteriormente messa in discussione dall’alta temperatura, dalla misurazione dell’aria preriscaldata, da un tubo di tre metri con un profilo di flusso piatto e da un profondo strato di isolamento che riveste il tubo.
La società di servizi di ingegneria ci ha contattato per farsi consigliare una soluzione di misuratore alternativa. È stato semplice orientarli sulla scelta del nuovo misuratore di portata per aria e gas della serie ST80.

Il design e le funzionalità dell’elemento di flusso ST80 sono stati fondamentali per il successo dell’installazione e dell’applicazione. Il sensore di flusso è stato impostato con la modalità “a elevata temperature” di FCI — capace di misurare in applicazioni fino a 454°C (850°F) — e con una testa di rilevazione di pozzetti aperti per carichi pesanti ottimizzata per l’applicazione, in modo da garantire un sensore nella corrente di flusso senza manutenzione e intasamenti. Inoltre, la lunghezza della sonda dell’elemento di flusso ad inserimento è stata facilmente estesa per raggiungere l’isolamento dei tubi.
Data l’elevata temperatura dell’ambiente circostante abbiamo consigliato anche il montaggio remoto del trasmettitore. L’alloggiamento con sensore montato con grado di protezione IP67 non ha componenti elettronici sensibili incorporati ed è semplicemente una junction box destinata a collegare i cavi del sensore al cavo remoto. L’alloggiamento del trasmettitore ST80, sempre con grado di protezione IP67, ospita tutte le componenti elettroniche ed è stato montato in remoto a 3 metri di distanza, a livello degli occhi, dove si può accedere agevolmente e i dati del flussometro possono essere facilmente letti dall’operatore sul display LCD digitale con capacità grafica.
FCI ha ottimizzato ulteriormente l’applicazione e l’installazione calibrando ST80 secondo le sue specifiche condizioni di misurazione. Utilizzando il supporto del flusso ad alta temperatura di FCI, quest’ultima è in grado di far fluire l’aria a temperature elevate alle condizioni di installazione di pressione sopra la portata di applicazione, utilizzando un profilo di flusso piatto.  Inoltre, il misuratore ST80 è stato calibrato attraverso una routine di compensazione di temperatura estesa per assicurare un’elevata precisione e ripetibilità su una grande variazione di temperature.
ST80 è stato installato con successo nell’applicazione, correttamente sin prima volta. Dal momento dell’installazione (circa un anno fa) funziona perfettamente e senza manutenzione. L’utente è soddisfatto delle prestazioni complessive e del risparmio economico raggiunto grazie alla tecnologia del misuratore massico termico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here